Menù e ricette - Ristorante Fil & Max | Il piacere di mangiare in compagnia | San Giovanni Rotondo FG - UNREGISTERED VERSION

Vai ai contenuti

Menu principale:

Menù e ricette

Menu&ricette.


Fusoli all'Antica (per quattro persone):

Ingredienti:
1/2 kg di fusoli (o trofie)
1 melanzana grande
1/2 kg di pomodori san marzano
1 cipolla
150 gr pistacchi
150 gr ricotta salata
100 gr caciocavallo
sale e peperoncino e zucchero

Procedimento:

Lessare tutti i pomodori tagliati precedentemente a metà e passarli fino a che risultino una purea. Aggiungere cipolla tritata molto fine, sale a piacere, un cucchiaio abbondante di zucchero, una spolverata di peperoncino tritato e i pistacchi. Successivamente versare un filo d'olio d'oliva appena. Cuocere a fiamma media per dieci minuti, tagliare a cubetti la melanzana, friggerla in olio d'oliva. Prima che prenda il fumè della frittura tirar fuori la melanzana, sgocciolarla e passarla nella salsa già pronta. Mettere la pasta cotta al dente e ben scolata nella salsa, amalgamare unendo ricotta salata e caciocavallo grattuggiati.



Maccheroni del Sigatore (per quattro persone):

Ingredienti:
300 gr. di pomodorini
200 gr. salsiccia
1 piccola cipolla
1 bicchiere vino rosso
100 gr caciocavallo podolico
2 cucchiai di miele
50 gr. olive nere
sale e peperoncino

Procedimento:
Mondare e tagliare a pezzettini i pomodorini, mettendoli in una padella e aggiungendo la cipolla finemente tritata. Bagnare il tutto con un filo d'olio d'oliva e con il vino rosso. Togliere il budello della salsiccia e dividerla in tanti piccoli pezzettini. Aggiungere due cucchiai di miele, sminuzzare con un coltello le olive nere, sale e peperoncino quanto basta. Coprire e far cuocere a media fiamma per quindici minuti, avendo cura di amalgamare di tanto in tanto. Se necessario, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta. Dopodichè assicuratevi che la cottura sia al dente e che la pasta sia ben sgocciolata. Versate in padella e mantecate con l'aggiunta del caciocavallo.



Bocconcini di filetto al vino rosso (per quattro persone):

Ingredienti:
1 kg filetto di maiale pulito completamente dal grasso
farina bianca tipo 00
35 gr di burro
olio d'oliva
60 gr di mandorle affettate
vino rosso montepulciano o nero di troia
sale e zucchero di canna
arancia
sedano

Procedimento:
Tagliare dei medaglioni di carne spessi pressappoco un centimetro in modo che ne vengano tre a porzione. Infarinare e lasciarli riposare qualche minuto. A parte, in una padella, sciogliere a fiamma lenta il burro con un filo d'olio. Appena sciolto, senza alzare la fiamma aggiungere i filetti infarinati. Subito una bella spolverata di sale e una manciata di zucchero di canna. Alzare ora la fiamma molto alta per circa dieci secondi girando i medaglioni e lasciare poi la fiamma molto bassa. Aggiungere 180cc di vino rosso versandolo dai bordi della padella. Coprire con un coperchio e sempre a fiamma molto bassa, facendoli cuocere per un minuto. Rigirare i medaglioni. Ancora un altro minuto accarezzando il fondo della padella al fine di ottenere una salsa molto cremosa. Realizzate un lettino di radicchio su di un piatto piano, adagiando i medaglioni uno dietro l'altro. Spargere sui medaglioni le mandorle e un'abbondante cucchiaiata di salsa di vino. Guarnite con arancia e un paio di foglie di sedano.



Scaloppotti scamorzotti (per quattro persone):

Ingredienti:
800 gr arista ben sgrassata
200 gr scamorza affumicata tagliata fine
1/2 l latte intero
40 gr burro
sale
farina bianca e di semola
1 carota
2 kiwi
rucola

Procedimento:
Ricavate otto fette di arista dal peso di 100 gr ciascuno. Dopo, in un contenitore 150 gr di farina 00 e 100 gr di farina macinata. Amalgamate ben bene fino a che diventi uniforme. Infarinate gli otto medaglioni e fate riscaldare a fiamma media l'olio d'oliva e il burro. Prima che il tutto cominci a sfrigolare, immergete ed adagiate i medaglioni. Passateci una giusta spolverata di sale prima di voltarli. Dopodichè assicurarsi che si sia formata una lieve crosta, altrimenti lasciateli stare ancora qualche secondo. Dopo averli girati, passare il latte intero facendolo scivolare sulle pareti della padella. Abbassare ora la fiamma e coprire il tutto. Dopo un minuto e mezzo circa, rigirare i medaglioni e ricoprirli con la scamorza affumicata. Prima che la scamorza si liquefi del tutto, spegnere la fiamma e adagiare due medaglioni per ogni piatto su un letto di rucola, e guarnite con carote e un paio di fette di kiwi.


..a breve nuove ricette, consigliate tutte dal vostro Chef Fil!

                           
Torna ai contenuti | Torna al menu